Connect with us

Calcio

Galeone: ” L’Udinese? Basta fermare De Paul. Allegri-Chelsea, si può fare”

Avatar

Pubblicato

il

Giovanni Galeone è intervenuto quest’oggi sulle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli rilasciando alcune dichiarazioni:  “Nel Napoli un leader manca, ieri contro lo Spezia non ha giocato una buona partita Maksimovic, però nel centro sinistra è fuori posto. Sembrava un assalto a Fort Apache. Vogliono arrivare in porta con la palla, troppo lezioso. Ci vorrebbe un po’ di cattiveria in più. La filosofia dell’Udinese è abbastanza limpida. Ha una fase difensiva buona, però se fermi De Paul fermi metà squadra, non ha tantissima qualità in avanti, ma è una squadra molto ben allenata ed organizzata. Allegri? Che sia ancora fermo è una cosa inspiegabile. Ad un certo punto ho pensato che potesse andare al Psg. Adesso c’è il Chelsea che non va molto bene, ma Lampard ha fatto la storia del club ed è molto legato alla proprietà”

Leggi di più
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calcio

Ghoulam, operazione riuscita

Avatar

Pubblicato

il

Faouzi Ghoulam questo pomeriggio è stato operato a Villa Stuart dal Professor Mariani al ginocchio sinistro per la ricostruzione del legamento crociato anteriore e per la lesione meniscale associata. L’intervento è perfettamente riuscito. Ghoulam, assistito durante l’operazione dal responsabile dello Staff Medico azzurro Dott. Canonico, resterà per qualche giorno a Villa Stuart. Il terzino azzurro si era infortunato ieri nel primo tempo di Napoli-Bologna riportando la rottura del legamento crociato anteriore del menisco mediale del ginocchio sinistro.

Leggi di più

Calcio

AIC, Calcagno: “Infortuni e recidive? Conseguenze di stagioni accavallate”

Avatar

Pubblicato

il

Foto: Instagram Associazione Italiana Calciatori

Umberto Calcagno, Presidente dell’AssoCalciatori e Vice Presidente della FIGC, ai nostri microfoni:

“Le due stagioni praticamente accavallate non hanno favorito i club e i calciatori dal punto di vista degli infortuni. Agnelli ha detto che ci sono troppe partite non competitive? Bisogna distribuire meglio le risorse per aumentare la competitività. Prima di pensare alla riforma dei format dei campionati bisognerà capire quante risorse avremo a disposizione e quante squadre avranno la giusta forza economica per partecipare ai vari campionati professionistici italiani. Io spero non ci sia una diminuzione del numero dei club personalmente. Si potrebbero costituire delle categorie cuscinetto. Ma la priorità è ridistribuire equamente le risorse. Vaccini ai calciatori? Non chiederemo canali preferenziali. Vogliamo essere un aiuto”.

Leggi di più

Calcio

Ferrara: “Lo sfogo di Insigne lo comprendo”

Avatar

Pubblicato

il

Ciro Ferrara, ex capitano di Napoli e Juventus, è intervenuto questo pomeriggio ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. Ferrara ha spiegato come lo sfogo di Lorenzo Insigne nel post partita del match col Sassuolo sia, dal suo punto di vista, comprensibile:

“Non è una cosa grave. A tutti è capitato di esternare il proprio pensiero in un momento caldo. C’è stima e rispetto tra i compagni. Insigne era deluso contro il Sassuolo, tutto qui. Ogni qual volta Insigne ha dei cali, vengono giù polemiche e critiche. Lui comunque indossa una maglia importante e una fascia importante, per questo le critiche diventano maggiori quando uno è napoletano. Ci sono passato io, ci è passato Cannavaro, ci è passato Bruscolotti. Insigne non ha nulla da dimostrare, sta facendo ottime prestazioni. Può capitare una prestazione meno brillante”.

Ferrara ha anche parlato dei tanti infortuni in casa Napoli, non ultimo, quello a Ghoulam:

“Infortuni? Capitano a tutti. Quando giochi tante partite, ci sono degli infortuni. Bisogna stringere i denti fin quando non recuperano. Il Napoli purtroppo ha avuto tanti infortuni che hanno pesato, penso a Mertens e Osimhen.”

Leggi di più

News

Scroll Up